Schornhof

Nella nostra azienda di Schornhof, situata a 1000 metri sopra livello del mare sul versante meridionale della Valle dei Molini, coltiviamo le bacche di Goji su una superficie di quattro ettari, offrendo ai nostri clienti un’alternativa ai prodotti importati dalla Cina o da altri paesi. Grazie al terreno naturalmente fertile, le nostre bacche non presentano alcuna traccia di pesticidi. Oggi i frutti più preziosi del mondo crescono in un ambiente isolato e protetto vicino alla località di Gschorn, nel cuore del Parco Naturale del Monte Corno, circondati dalle foreste e da un bosco idilliaco di larici.

Dalle bacche di Goji si ricavano vari tipi di prodotti, con i quali abbiamo sviluppato tutta una serie di specialità regionali. Collaborando con i commercianti di generi alimentari dell’Alto Adige, creiamo un valore aggiunto per la nostra regione in modo sostenibile. Coltivando le bacche di Goji nel nostro territorio si risparmiano infatti molte migliaia di chilometri di trasporto, con un contributo tutt'altro che trascurabile per la salvaguardia del clima. Un altro vantaggio è che, grazie alle brevi distanze, le bacche di Goji dell’Alto Adige si possono consumare fresche, appena raccolte.

Ambasciatori delle bacche di Goji

Cerchiamo persone che, proprio come noi, credono nella filosofia della bacca di Goji e vogliono promuovere insieme a noi la diffusione di questo prezioso alimento. I nostri ambasciatori contribuiranno a segnare il cammino della bacca di Goji in Alto Adige e a far sì che il “frutto felice” possa conquistarsi il posto che merita nel panorama alimentare altoatesino. A ogni ambasciatore sarà assegnato uno degli arbusti di Goji coltivati a Schornhof, al quale verrà dato il suo nome.

La nostra filosofia

Felix Baron Longo, proprietario di Schornhof, sintetizza così la sua filosofia: “L’agricoltura è la nostra vita”. La sua famiglia segue questo principio da centinaia di anni e oggi, oltre all’allevamento, alla silvicoltura e alla coltivazione di frutteti e vigneti, la nobile stirpe dei Baron Longo si dedica anche alla coltura della bacca di Goji.

Per Felix Baron Longo la decisione di dare ampio spazio in azienda alla coltivazione di questa pianta, tra le più ricche al mondo di principi attivi, è legata ai numerosi effetti positivi che le bacche di Goji esercitano sull’uomo: “Il desiderio di vivere in sintonia con la natura, traendo sostentamento da essa e rispettandola, mi ha spinto a cercare un prodotto che rendesse tangibili tutte queste qualità e fosse in grado di trasmetterle alle persone”. E questo tipo di prodotto è stato individuato nel Goji: da allora l’alimento migliore del mondo arriva fresco di raccolto anche sul mercato altoatesino.

Visitare Schornhof

Venite a trovarci a Schornhof: saremo lieti di mostrarvi come riusciamo a coltivare al meglio le bacche di Goji. Avrete così la possibilità di informarvi personalmente sulle favolose proprietà di questi frutti rossi e scoprire perché così tante persone li considerano l’alimento più prezioso al mondo. Potrete vedere i nostri metodi di produzione e avere un’idea delle numerose offerte che ruotano intorno al frutto delle meraviglie.

Per visitare Schornhof potete contattarci telefonicamente: concorderemo insieme un appuntamento per la vostra visita in azienda. Saremo lieti di accogliervi a Schornhof e soddisfare la vostra curiosità.

Preferite i frutti più grossi rispetto a quelli piccoli? O è esattamente il contrario? Oppure semplicemente vi piace andare per bacche lungo i pendii? Nessun problema: venite a trovarci a Schornhof e potrete raccogliere da soli i frutti del Goji. Direttamente dal campo: più freschi di così, proprio non si può.

Noi forniamo tutto il necessario e voi, ovviamente, pagate solo in base al peso del raccolto: le bacche che vi capiterà di assaggiare mentre le cogliete non vengono certo messe in conto. Così potrete assaporare da subito il loro gusto eccezionale.

Raccogliere le bacche